www Bper It Home Banking, spiegazione sui servizi: Smart Web e Sicurezza Bancaria online

www bper home banking

Bper è il sesto gruppo bancario in Italia in relazione alla quantità di sportelli, mentre occupa la terza posizione della classifica degli istituti bancari a matrice popolare. Le sue origini risalgono al 1867, quando venne fondata la Banca Popolare di Modena per mano della Società Operaia di Mutuo Soccorso.

Nel 1973 Bper ha avviato un grande ampliamento, grazie all’aggregazione di svariati istituti di credito dell’Emilia-Romagna. Il nome attuate è stato deciso nel 1992, due anni prima dell’inizio dell’acquisizione di oltre 10 banche sparse tra il Centro e il Nord Italia, durata per sei anni.

Oggi la banca modenese, formata da quattro istituti di credito attivi in diversi settori, conta più di 1.300 sportelli sparsi sul territorio nazionale. Una rete di partner e contatti stranieri consente a Bper di operare all’estero con particolare successo. Nel 2012 è stato avviato un progetto per www Bper It Home Banking innovativo, attivando una multicanalità in continua evoluzione in termini di prestazioni e funzionalità.

Bper Home Banking Smart Web

Entrare in banca a qualsiasi ora e in ogni giorno dell’anno è possibile grazie a Smart Web. Non ci si muove da casa e si opera in completa autonomia, dal proprio computer. Si possono fare bonifici, controllare il saldo, caricare credito su carte telefoniche e carte di debito, pagare bollettini postali e CBILL. verificare gli investimenti e disporre l’acquisto di titoli. Inoltre si accede a una casella in cui si ricevono le comunicazioni relative al conto: estratti conto, variazioni delle condizioni e altri documenti. Per certe operazioni si usa una password temporanea ottenuta tramite SMS, per aggiungere sicurezza. Bper mette a disposizione anche una pagina di Amazon per vedere gli ultimi prodotti usciti e per acquistare in modo diretto e sicuro. Il Servizio Assistenza per eventuali necessità è sempre a disposizione via telefono.

BPER SMART TRADING ONLINE

Le operazioni e le transazioni sui mercati finanziari possono essere controllate e gestite dal servizio Smart Trading Online offerto via internet e visibile via computer o dispositivo mobile. Basta accedere a Bper Home Banking con le proprie credenziali e approfondire le informazioni sui titoli, adottando eventualmente la loro compravendita. Si può usare Smart Trading Online quando si vuole, basta infatti avere un accesso alla rete. Si può fare esperienza come trader, infatti è sufficiente creare un portafoglio virtuale e seguire gli esiti delle operazioni. Non vi sono rischi, ma simulando si impara. Si confrontano i differenti titoli, si personalizza la home page, si visiona la classifica dei rendimenti e si controlla lo stato degli ordini. Per qualsiasi evenienza si può chiamare il Servizio Clienti attivo a qualsiasi ora ogni giorno dell’anno, anche dall’estero.

Bper SMART MOBILE

Uno dei servizi online di Bper Home Banking è Smart Mobile, programma appositamente pensato per dare l’opportunità ai correntisti di operare sul conto bancario tramite l’App. Si usa sia con lo smartphone sia con il tablet, anche se alcune operazioni sono differenziate a seconda del dispositivo. Si attiva l’applicazione Smart Mobile Banking e poi si procede con il semplice controllo del conto corrente, si eseguono bonifici, si ricarica il credito telefonico, si mettono soldi sulle carte di debito, si pagano i bollettini e si contatta la filiale di riferimento. Per i bollettini postali basta scattare un’istantanea del codice a barre. La piena funzionalità dell’applicazione, integrata con gli strumenti del telefono o del tablet, come la fotocamera, consentono di essere sempre operativi. Il programma è utilizzabiel con sistemi operativi iOS e Android. Se non si vuole usare l’App, si può sfruttare il sito responsive, così da essere facile da navigare con i dispositivi mobili.

Sicurezza del servizio www Bper It Home Banking

Bper Home Banking è un servizio progettato per rendere più sicuro il rapporto e in particolare il dialogo tra la banca e il cliente. Sono stati messi a punto e aggiornati recentemente diverse opzioni online per dare maggiore autonomia ai correntisti, assicurando loro la possibilità di svolgere le operazioni desiderate ad ampio raggio. La sicurezza web è incentrata su un programma realizzato per crittografare le comunicazioni, in modo da proteggere le transazioni e le consultazioni effettuate dai correntisti all’interno delle pagine www. dell’Home Banking.

I servizi in internet sono erogati con l’impiego di canali di trasmissione cifrati, grazie all’uso del Secure Socket Layer, un algoritmo che permette di cifrare i dati trasmessi. La chiave digitale funziona a 256 bit, la più sicura tra quelle presenti sul mercato. La sicurezza web di Bper è sottoposta a controlli da Certification Authority Thawte, che rilascia un attestato per garantire l’efficacia e la veridicità di ogni informazione comunicata e naturalmente per accertare l’identità dell’interlocutore. Ogni tentativo di pishing viene bloccato con puntualità e precisione. A 256 bit è anche il certificato, che vanta alcune peculiarità molto importanti:

  • certificazione emessa dalla banca;
  • rilasciato da Thawte Server CA;
  • rinnovo annuale

La protezione è automatica, così il correntista non deve fare altro che accedere all’area riservata sul sito della banca e sarà tutelato in ogni attività svolta. Il protocollo adoperato, visibile all’inizio dell’indirizzo del sito è https. La “s” contraddistingue appunto la sicurezza. Il codice cliente e la password, usate per l’ingresso nelle pagine dedicate al proprio conto, vengono affiancate da codici usa e getta per poter aumentare la protezione durante alcune specifiche operazioni come la ricarica del credito del telefono mobile, dei bonifici e di servizi del genere. One Time Password funziona attraverso SMS e serve per autorizzare le transazioni. Appena si esegue l’operazione, il cliente riceve un SMS informativo sull’attività svolta online.

La Sicurezza della www home Banking Bper via web

Oltre agli accorgimenti della banca, è opportuno che l’utente prenda alcune misure per favorire la sicurezza. Si deve sempre tenere aggiornato l’antivirus, così come si deve fare l’update del sistema operativo e dei programmi usati. Inoltre è bene scaricare documenti solo se provengono da siti, reti e computer affidabili.

Infine non si devono mai salvare automaticamente le password, verificare sempre la correttezza dell’url in https e fare il logout una volta concluse le operazioni nel sito.

La Sicurezza della home banking via Mobile

Bper Home Banking include la possibilità di operare con differenti dispositivi. Si può accedere ai servizi bancari da smartphone o tablet, ma è necessario fare sempre attenzione alla sicurezza mobile. Le applicazioni installate devono arrivare dai market ufficiali e si deve disporre di un antivirus. Se sull’apparecchio sono state apportate modifiche come jailbreak e rooting, si deve necessariamente prendere precauzioni adeguati, per aumentare la protezione. Qualsiasi nuova installazione deve essere assolutamente sicura.

Proteggi le tue credenziali nella www Bper home Banking

Il codice cliente e la password costituiscono due elementi essenziali per poter accedere ai servizi di www Bper Home Banking, perché identificano l’utente e permettono di operare. Tuttavia bisogna conservarle con cura e utilizzarle solo ed esclusivamente nella sezione riservata del sito internet della banca. Valgono sia per l’ingresso effettuato alla banca online tramite computer sia per l’accesso attraverso il dispositivo mobile, ma non devono mai essere comunicate ad altri oppure impiegate su altre pagine web o scritte via e-mail.

Chiunque entrasse in possesso di tali credenziali potrebbe visionare il conto corrente e provare a fare qualche operazione fraudolenta. Per smartphone e tablet si può usare direttamente l’applicazione ufficiale di Bper: Smart Mobile il Mobile Banking.

Le credenziali vanno comunicate all’operatore del Servizio Clienti qualora fosse necessario telefonare al numero dedicato per ricevere assistenza. Se si dovesse aprire un sito che sia simile a quello della banca, non si deve mai digitare alcuna credenziale, perché potrebbe essere rubata.

La protezione delle credenziali deve avvenire in qualsiasi situazione. Le e-mail o gli SMS sospetti con link a pagine web non sicure e non ufficiali della banca vanno eliminate. Se si hanno dubbi, meglio contattare l’istituto di credito. Infine, se durante la navigazione all’interno del sito ufficiale dovessero apparire nuove pagine di navigazione che richiedono ulteriori controlli di sicurezza, si deve interrompere immediatamente la visita delle pagine e non digitare le chiavi di accesso. In questo caso è bene mettersi in contatto con il Servizio Clienti.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *