I mutui della banca San Paolo e Banco di Napoli

Banca Intesa San Paolo è una delle banche con più alto capitale e indice di stabilità in Italia, grazie a questo riesce a concedere mutui e prestiti a tassi agevolati e inferiori agli altri istituti bancari. Non dimentichiamo anche che nel gruppo Intesa San Paolo fa parte il  Banco di Napoli.

Lista dei tipi di mutui

Anche i requisiti minimi per accedere ai servizi sono inferiori e questo permette di richiedere prestiti a giovani e persone prive di beni di garanzia. I mutui si differenziano in base alla finalità della richiesta e a particolari tipi di agevolazioni speciali.

Mutuo Domus per acquistare casa

Questo mutuo è dedicato ad un’operazione molto importante e delicata nella vita di una persona. Banca San Paolo cerca quindi di agevolare in ogni modo l’acquisto e di evitare di applicare sanzioni per ritardi nei pagamenti. Il prestito, nel caso si voglia acquistare un immobile già costruito, copre il 95% del valore; 100% nel caso il richiedente abbia meno di 35 anni, data la minor disponibilità economica dei più giovani. Se invece la casa deve essere costruita il finanziamento è dell’80% dell’importo che viene richiesto per la costruzione.

La durata può essere anche molto ampia, fino a 30 anni o fino a 40 se si hanno meno di 35 anni. In caso di eventi che impediscono momentaneamente di rimborsare il mutuo, questo può essere sospeso fino a 3 volte grazie alle opzioni di flessibilità dal prezzo di 150 euro, gratuite per i minori di 35anni. I possibili piani di rimborso si differenziano in base al tasso: fisso o variabile.

Dal piano base, che prevede un tasso fisso stabilito all’inizio del mutuo o uno variabile per tutta la durata, ai multiopzione, che prevedono di poter cambiare il tasso ogni 3-5 anni, fino ai bilanciati, dove si divide la quota del mutuo da pagare con uno e l’altro tasso. Ci sono poi i piani base light che permettono di variare importo delle rate e di pagare periodi di soli interessi. Il piano a tasso variabile CAP pone un tetto massimo al tasso di interesse raggiungibile durante il rimborso.

Mutuo Domus per la surroga

Il servizio di surroga permette di modificare le condizioni di un mutuo sottoscritto con un altro istituto bancario trasferendolo a banca San Paolo. L’importo da coprire resta invariato, esattamente il debito residuo ma con condizioni più vantaggiose. La durata è fino a 30 anni e in caso di necessità il pagamento può essere sospeso fino a 3 volte o per 6 mesi consecutivi. Nel caso si acquisti un immobile il finanziamento copre fino al 95% del suo valore. Tutte le operazione burocratiche di surroga sono gestite da Intesa San Paolo senza spese aggiuntive per il cliente. I piani disponibili sono il base, il CAP, il multiopzione e il bilanciato per tasso fisso o variabile, senza opzioni di flessibilità.

Mutuo Domus per ristrutturare casa

Per realizzare la casa desiderata dopo un acquisto o rimettere in sesto l’abitazione di proprietà, il finanziamento per ristrutturare casa copre l’80% del costo dei lavori. La somma erogabile è di oltre 100 000 euro, restituibili in 30 anni, che nel caso di piccole somme sono erogati al momento della firma del contratto. I piani sono sempre per tasso fisso o variabile:multiopzione,base, bilanciato e CAP. In caso di acquisto delle opzioni di flessibilità, con 24 rate già pagate, si possono sospendere fino a 3 volte i pagamenti.

Mutuo Domus San Paolo per il rifinanziamento

Dedicato a chi vuole sostituire il mutuo che sta pagando con uno nuovo, più vantaggioso, e ottenere al contempo liquidità. L’importo massimo che si può richiedere è di 400 000 euro, estinguibili in un arco temporale di 30 anni. Se il finanziamento è per un immobile, il valore coperto è dell’ 80%. Le opzioni disponibili sono il piano base, fisso o variabile, e il CAP. Con le opzioni di flessibilità e il pagamento di 24 rate mensili si ha la possibilità di sospendere per 3 volte le rate e di variare la durata di 10 anni, purché se allungata non superi i 40 anni totali. I 400 000 euro erogabili sono suddivisi in base a due livelli: 300 000 euro al massimo sono dedicati a rifinanziare vecchi mutui ipotecari con estinzione anticipata dei prestiti. Un massimo di 100 000 euro fornisce nuova liquidità, in un importo proporzionale alla spesa prevista con un minimo di finanziamento di 10 000 euro. La liquidità non può eccedere il 20% del valore dell’immobile in acquisto.

Mutuo San Paolo per spese e investimenti

Questo mutuo di banca San Paolo permette di realizzare progetti personali di qualsiasi tipo come acquisti materiali o immateriali, apertura di attività commerciali, frequentazione di corsi, interventi medici o qualsiasi altra cosa. Il progetto viene finanziato al 70% per un massimo di 400 000 euro restituibili in 30 anni. Con tasso fisso o variabile, nell’opzione piano base, la rata viene decisa all’inizio del pagamento.

Mutuo San Paolo giovani

Banca San Paolo pensa ai più giovani con u offerta per chi non ha ancora superato i 35 anni di età. Con il mutuo giovani si hanno condizioni vantaggiose per permettere a chi vuole impegnarsi da subito nell’acquisto della prima casa di continuare a pensare ad altri progetti per la vita. Anzitutto prima di pagare il mutuo vero e proprio si può scegliere un periodo di preammortamento da 1 a 10 anni dove pagare i soli interessi, per poi iniziare a pagare la rata completa per saldare il prestito. La banca copre il 100% del valore dell’immobile, venendo incontro alla mancanza di liquidità economica della maggior parte dei giovani. Il tasso fisso parte dall’1,30% se si richiede fino al 50% del valore da pagare in 10 anni, una tariffa molto vantaggiosa. Le opzioni flessibilità sono gratuite con la possibilità di sospendere 3 volte i pagamenti.

Mutuo up per acquistare casa

Il mutuo che ti permette di richiedere un importo aggiuntivo in caso di necessità in qualsiasi momento, per terminare la tua abitazione anche se subentrano spese impreviste. Copre il 95% del valore della casa ed ha un massimo di 30anni, se hai meno di 35 anni copre il 100% in massimo 40 anni. Disponibile con piano base e possibilità di acquistare le opzioni di flessibilità. La quota aggiuntiva si può richiedere 1 volta e deve avere importo compreso tra 3000 euro e il 10% del mutuo totale, una volta erogata il piano di ammortamento viene ricalcolato sulla base del mutuo restante, della quota aggiuntiva e della durata residua.

Altri servizi e costi comuni a tutti i mutui

Per tutti i mutui la banca mette a disposizione i servizi di consulenza online con gestore del mutuo sempre disponibile a fornire assistenza e chiarimenti. In filiale si viene seguiti da un addetto al servizio fin dal preventivo e tutte le operazioni burocratiche sono effettuate dalla banca.
Le spese di istruttoria sono gratuite per il mutuo per la surroga mentre ammontano a 900 euro per tutti gli altri mutui. Ci sono poi le spese di perizia, necessarie a valutare l’immobile che variano dai 320 euro ai 4450 euro a seconda delle perizie da effettuare per verificare eventualmente la sicurezza.
Per tutti i mutui con acquisto di immobili è obbligatorio stipulare una polizza contro incendio, fulmine ed esplosione presso Intesa San Paolo o presso una qualsiasi altra compagnia di assicurazione. Sono infine disponibili a pagamento i pacchetti ProteggiMutuo, un insieme di assicurazione calcolate in base al mutuo stipulato, e Conto Facile, il conto corrente di banca San Paolo per facilitare il pagamento del mutuo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *